Pasta fresca

La pasta fresca

La sfoglia fatta a mano era il rito della domenica mattina: la “rezdora” impastava farina e uova e tirava la sfoglia con il mattarello con una tecnica precisa e bellissima; le più esperte arrivavano ad impastare insieme fino a 12 uova di sfoglia. Le” sfogline “ più brave dovevano avere le mani calde per impastare meglio e il mignolo piccolo per fare tortellini più fini.

Sono ancora molto diffusi nel modenese piccoli laboratori artigianali dove le sfogline producono tagliatelle, tortellini, tortelloni e maccheroni al pettine .

pasta-fresca-saluti-da-modena